PROGRAMMA DI VISITE GUIDATE A ROMA (e non solo..)

ARCHEODOMANI presenta un calendario di visite guidate tra le meraviglie archeologiche e storico-artistiche di Roma. I nostri archeologi e storici dell’arte, con cura e passione, vi proporranno un modo diverso per conoscere ed apprezzare la città.

La prenotazione delle visite guidate può essere effettuata contattandoci al 3397786192 o all’indirizzo email archeodomani@gmail.com

PROGRAMMA VISITE GUIDATE GENNAIO-APRILE 2018

Ipogeo via livenza sotterranei Visite Guidate ArcheodomaniDomenica 7 Gennaio 2018 – L’ipogeo di via Livenza – apertura straordinaria – posti limitati! Numerose ipotesi sono state proposte circa la funzione dell’edificio portato alla luce nel 1923 nei pressi della via Salaria. Le raffinatissime pitture con raffigurazioni legate al paganesimo e alla tradizione cristiana, infatti, rappresentano un interessante e misterioso esempio di commistione di temi religiosi. Appuntamento: via Livenza 4 – Orario: 15 – Costo: 6,00€ (+ ingresso area archeologica)

le danzatrici picasso Visite Guidate ArcheodomaniDomenica 14 Gennaio 2018 – Mostra “Picasso, tra cubismo e classicismo” (con visita guidata, ingresso, prenotazione salta-fila) – posti limitati! È il febbraio del 1917 e in Europa infuria la Grande Guerra. Pablo Picasso, che ha solo 36 anni ma è già il grande pittore che ha guidato la rivoluzione cubista, arriva per la prima volta in Italia. In occasione dei 100 anni da quel “Grand Tour”, attraverso i capolavori esposti, provenienti da musei e collezioni eccellenti (dal Musée Picasso e dal Centre Pompidou di Parigi alla Tate di Londra, dal MoMa e dal Metropolitan Museum di New York al Museum Berggruen di Berlino, dalla Fundació Museu Picasso di Barcellona al Guggenheim di New York) si potranno ripercorrere episodi, luoghi e personaggi che hanno segnato l’arte e vita privata dell’artista spagnolo, in un percorso dal realismo all’astrazione tra i più originali e straordinari esempi della storia dell’arte moderna. Appuntamento: Scuderie del Quirinale, angolo salita di Montecavallo – Orario: appuntamento 15.15 (ingresso visita 15.40) – Costo: 20,50€ (compreso biglietto di ingresso, prenotazione salta-fila, visita guidata).

Museo pietro canonica Villa Borghese Visite Guidate ArcheodomaniGiovedì 25 Gennaio 2018 – Il museo Pietro Canonica nella “Fortezzuola” di Villa Borghese. Scultore di fama internazionale, appassionato di musica e compositore, dopo essersi formato a torino e aver lavorato per l’aristocrazia d’Europa, Pietro Canonica si trasferisce a Roma nel 1922 e nel 1927 ottiene dal comune l’uso dell’edificio che oggi ospita il museo per farne la propria abitazione-studio: la “Fortezzuola” di Villa Borghese. Conosciuta nel ‘600 come “Gallinaro”, luogo dove venivano allevati struzzi, pavoni e anatre per le battute di caccia della famiglia Borghese, deve l’attuale denominazione alla caratteristica cinta turrita di stampo medievale (intervento di fine Settecento, attribuito ad Antonio Asprucci). L’appartamento privato, ricco di arredi pregiati e quadri dell’ottocento piemontese, racconta l’universo intimo dell’artista, l’aterlier dello scultore e le sale espositive costituiscono una diretta testimonianza della sua perizia tecnica. Appuntamento: Viale Pietro Canonica (Piazza di Siena) 2, davanti all’ingresso del Museo – Orario: 10.30 – Costo: 6,00€ (ingresso al museo gratuito).

Villa Farnesina Raffaello Visite Guidate ArcheodomaniGiovedì 22 Febbraio 2018 – La Villa Farnesina in via della Lungara. La Villa della Farnesina commissionata al celebre architetto Baldassarre Peruzzi dal ricco banchiere senese Agostino Chigi, è una delle più nobili e armoniose realizzazioni del Rinascimento italiano. La costruzione fu decorata, oltre che dal Peruzzi stesso, da Raffaello, da Sebastiano del Piombo con affreschi ispirati ai miti classici. Dopo un periodo di grande splendore la villa, in cui avevano fatto bivacco i Lanzichenecchi durante il sacco di Roma, alla fine del ‘500 fu acquistata dal Cardinale Alessandro Farnese, passò poi ai Borbone, poi al Duca di Ripalta e infine fu acquistata dallo Stato italiano come sede dell’Accademia d’Italia. Ora è sede di rappresentanza dell’Accademia dei Lincei. Appuntamento: Via della Lungara – Orario: 10.30 – Costo: 6,00€ ( + biglietto di ingresso, info qui).

sancta Sanctorum sotterranei Visite Guidate ArcheodomaniSabato 24 Febbraio 2018: La Scala Santa, i sotterranei del “Patriarchìo” e il giardino dei Padri Passionisti in San Giovanni in Laterano. Il Complesso della Scala Santa, nella cui meravigliosa Cappella del Sancta Sanctorum è custodita l’icona con l’immagine acheropita del Redentore, è da sempre associato alla Basilica di San Giovanni in Laterano. In realtà, la Scala Santa si colloca nell’insieme di un più vasto complesso precedentemente esistente, il cosiddetto Patriarchio Costantiniano i cui resti sono visibili nei sotterranei, inseriti nell’ampio percorso di visita della sede dei Padri Passionisti in Laterano. Appuntamento: Piazza San Giovanni in Laterano 14 – Orario: 16.15 – Costo: 6,00€ (+ biglietto di ingresso 5,00€ e auricolari 1,50€).

casino Aurora pallavicini Guido Reni Visite Guidate ArcheodomaniGiovedì 1 Marzo 2018: Il Casino Aurora Pallavicini in Palazzo Rospigliosi. Gioiello dell’architettura romana dei primi del 1600, incastonato all’interno del prezioso complesso architettonico di Palazzo Pallavicini Rospigliosi, eretto sulle vestigia delle grandiose Terme di Costantino sul Colle del Quirinale. La cosiddetta “Scala della Pastorella” consente l’accesso ad un ampio giardino segreto ed al Casino, opera dall’architetto Giovanni Vasanzio, il cui interno è impreziosito da raffinati affreschi tra cui la meravigliosa “Aurora” di Guido Reni, da cui il casino prende nome, affresco divenuto una delle opere più famose e copiate della storia dell’arte. Appuntamento: Via XXIV Maggio 43 – Orario: 10.30 – Costo: 6,00€ (+ 1,50€ auricolari, biglietto di ingresso gratuito).

catacombe San Pancrazio Guido Reni Visite Guidate ArcheodomaniGiovedì 8 Marzo 2018: Le Catacombe di San Pancrazio. In un’ area al tempo dell’antica Roma conosciuta con il nome di Campo Ruteinao si trovano le catacombe di S. Pancrazio, tra la Via Aurelia Antica e il quartiere Gianicolense. Queste, insieme a quelle di S.Lorenzo e S. Sebastiano, sono le uniche rimaste ininterrottamente conosciute e visitate dal momento della loro realizzazione fino ai giorni nostri. Sotto l’omonima Basilica oltre al cimitero sotterraneo sono stati rinvenuti, nel 1933-1934 anche resti di un’antica via, forse il “Clivus Rutarius”, oltre ad un puticulum – vale a dire un cimitero pubblico di epoca repubblicana – e tre colombari datati al I sec. d. C. Le catacombe, risalenti al IV sec. d. C., inizialmente furono conosciute come Coemeterium Otcavillae. Si sviluppano obliquamente sotto la chiesa e sono contemporanee al cimitero in superficie – sub divo – posizionato sotto il piazzale antistante l’edificio ecclesiastico. Appuntamento: Piazza San Pancrazio 5 – Orario: 10 – Costo: 6,00€ (+ offerta per la Parrocchia che assiste oggi circa 400 bisognosi della zona e della città di Roma).

Insula San paolo alla regola sotterranei Visite Guidate ArcheodomaniSabato 10 Marzo 2018: L’insula di San Paolo alla Regola nei sotterranei di Palazzo Specchi – apertura straordinaria! Durante i restauri effettuati in un gruppo di case incentrate attorno al cinquecentesco Palazzo Specchi, nei pressi della chiesa di S. Paolo alla Regola, vennero alla luce edifici di epoca romana e medievale. Le strutture romane si conservano per un’altezza di quattro piani, di cui due al di sotto dell’attuale livello stradale. Si tratta di edifici relativi ad un complesso di magazzini, probabilmente gli Horrea Vespasiani, risalenti  all’imperatore Domiziano (81-96 d.C), connessi con le attività portuali e commerciali che si svolgevano sul Tevere. Nel III secolo d.C., a seguito di una ristrutturazione del complesso, vennero costruiti nuovi magazzini, ampie aule e case di abitazione, che portarono le strutture fino a quattro piani di altezza. Appuntamento: Via di San Paolo alla Regola, 16 – Orario: 17 – Costo: 6,00€ (+ biglietto di ingresso all’area archeologica).

sepolcro scipioni sotterranei Visite Guidate ArcheodomaniGiovedì 15 Marzo 2018: Il Sepolcro degli Scipioni – apertura straordinaria! Situato lungo il tratto urbano della via Appia Antica, il monumento è una testimonianza unica dell’influenza culturale, politica e militare degli Scipioni nella vita dell’antica Roma. Famiglia dichiaratamente aperta alla cultura ellenizzante e protagonista indiscussa dello scontro fra Roma e Cartagine. All’interno dei sarcofagi disposti nelle sei gallerie scavate nel tufo hanno riposato, infatti, le spoglie di Lucio Cornelio Scipione Barbato, capostipite della famiglia e console nel 298 a.C., di Scipione l’Africano, vincitore di Annibale, e di Scipione l’Emiliano, definitivo distruttore di Cartagine. Appuntamento: Via di Porta San Sebastiano 9 – Orario: 17 – Costo: 6,00€ (+ biglietto di ingresso all’area archeologica).

Ostia Antica Tour Visite Guidate ArcheodomaniDomenica 18 Marzo 2018 – Gli scavi di Ostia Antica. Un’antica tradizione, riportata anche da Livio, attribuisce la fondazione della città al quarto re di Roma, Anco Marcio. La fase iniziale si identifica con il “castrum”, ancora riconoscibile nel nucleo centrale di Ostia, che costituì la prima colonia romana. Da questo primo nucleo la città iniziò progressivamente ad ingrandirsi fino ad assumere un aspetto monumentale in età augustea quando raggiunse i 75.000 abitanti. Il percorso si snoderà sia attraverso i monumentali edifici risalenti al periodo di massimo splendore della Città come la Curia, il Teatro e l’immenso Piazzale delle Corporazioni, sia tra le insulae, le domus e gli edifici pubblici dove il popolo trascorreva le giornate e svolgeva le attività quotidiane. Appuntamento: Viale dei Romagnoli 717 (davanti alla biglietteria) – Orario: 9.30 – Costo: 6,00€ (+ biglietto d’ingresso agli scavi). NB: per la visita agli scavi di Ostia Antica si sconsigliano scarpe comode e una bottiglietta d’acqua!

portico d'ottavia Visite Guidate ArcheodomaniDomenica 8 Aprile 2018 – Il Foro Olitorio: i sotterranei di San Nicola in carcere, il Teatro di Marcello e il Portico d’Ottavia. La chiesa di S.Nicola in Carcere è stata edificata sul luogo dove, nella Roma repubblicana, sorgevano tre templi dedicati a Giano, Speranza e Giunone Sospita. La piazza con al centro questi templi prendeva il nome di Foro Olitorio, mercato dei legumi e delle verdure. Il percorso di visita si snoderà tra i resti delle monumentali strutture che caratterizzano la zona: attraverseremo infatti l’area archeologica del Teatro di Marcello per terminare tra i resti recentemente restaurati del Portico d’Ottavia. Appuntamento: via del Teatro di Marcello 46 (davanti alla chiesa) – Orario: 10.00 – Costo: 6,00 euro (+ biglietto di ingresso per l’area archeologica sotterranea).

sancta Sanctorum sotterranei Visite Guidate ArcheodomaniGiovedì 12 Aprile 2018: La Scala Santa, i sotterranei del “Patriarchìo” e il giardino dei Padri Passionisti in San Giovanni in Laterano. Il Complesso della Scala Santa, nella cui meravigliosa Cappella del Sancta Sanctorum è custodita l’icona con l’immagine acheropita del Redentore, è da sempre associato alla Basilica di San Giovanni in Laterano. In realtà, la Scala Santa si colloca nell’insieme di un più vasto complesso precedentemente esistente, il cosiddetto Patriarchio Costantiniano i cui resti sono visibili nei sotterranei, inseriti nell’ampio percorso di visita della sede dei Padri Passionisti in Laterano. Appuntamento: Piazza San Giovanni in Laterano 14 – Orario: 12.15 – Costo: 6,00€ (+ biglietto di ingresso 5,00€ e auricolari 1,50€).

Visite guidate roma archeodomani circo massimoGiovedì 19 Aprile 2018: L’area archeologica del Circo Massimo e la Torre della Moletta – apertura straordinaria! Con i suoi 600 metri di lunghezza e 140 di larghezza, il Circo Massimo è considerato la più grande struttura per spettacoli costruita dall’uomo. Fin dall’età regia in questa zona si sono svolte manifestazioni pubbliche di ogni genere: competizioni ippiche, cacce, rappresentazioni teatrali, esecuzioni, processioni religiose e trionfali. Con il completamento e l’apertura al pubblico degli scavi sono finalmente accessibili i resti delle gallerie  di ingresso alle gradinate, delle latrine e delle tabernae che si aprivano lungo i basoli della strada esterna al Circo. L’intervento di riqualificazione dell’area ha interessato anche la medievale Torre della Moletta (realizzata nel XII secolo) da cui si potrà godere di una spettacolare vista sull’area archeologica. Appuntamento: Piazza di Porta Capena – Orario: 12.30 – Costo: 6,00€ (+ biglietto di ingresso all’area archeologica).

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

+39 339 7786192 o all’indirizzo email archeodomani@gmail.com

N.B. Per partecipare alle visite guidate e alle escursioni è richiesta la prenotazione (telefonica o tramite email). I dati trasmessi saranno trattati nel rispetto della legge 675/96 e del D.Lgs 196/03 “Codice in materia di protezione dei dati personali”. Qualora non dovessimo raggiungere il numero minimo di persone fino a 1 giorno prima dell’evento, ci riserviamo il diritto di rimandare la visita previa comunicazione. In caso foste impossibilitati a partecipare vi preghiamo gentilmente di contattarci anche il giorno stesso per disdire la prenotazione.